Tre storie sul percorso professionale nel campo dei dati

15 minuti di lettura

16 ore fa

“Il numero 12 è considerato un numero cosmico — che segna i 12 mesi, i 12 segni dello zodiaco e le 12 stazioni della Luna e del Sole” (Foto di Michael Skok SU Unsplash)

Nella mia posizione precedente, creavo report di fine anno per i miei colleghi di lavoro e amministratori delegati.

Niente di speciale, direste. Report standard con una serie di numeri per diverse aree aziendali: dal controllo aziendale generale, al marketing, alla gestione della catena di fornitura e alla finanza.

È vero, ed ero consapevole che questi rapporti facevano parte dei miei compiti e non avrebbero attirato molta attenzione da parte di tutti i colleghi dell’azienda.

Quindi, ho riflettuto su come rendere i report più “attiratori di attenzione”. La risposta era semplice: falli sembrare fantastici.

In altre parole, ho deciso di rendere più vivaci i nomi dei rapporti, poiché ravvivare i numeri non era un’opzione.

La differenza tra qualsiasi altro rapporto standard di fine anno e il “mio” è che ho chiamato il mio in base alle parole d’ordine di tendenza quest’anno.

Detto questo, è stato nominato il rapporto 2020 “Il famigerato 2020”. Il rapporto 2021 è stato nominato “Il Vax 2021”e il rapporto del 2022 lo era “Il ChatGPT 2022”.

Hai già ben chiaro il motivo per cui ho scelto questi nomi.

Dal turbolento anno 2020, quando il mondo è stato colpito dal coronavirus, alla creazione della vaccinazione nel 2021 e a uno dei più grandi sviluppi nel mondo dei dati nel 2022: il lancio del chatbot con intelligenza artificiale generativa.

Per passare alle relazioni aziendali di fine anno, io (Finalmente) ho deciso di creare un resoconto personale di fine anno sui miei progressi professionali.

Perchè lo chiedi?

IL primo motivo è che il 2023 è stato l’anno che ha segnato 12 anni della mia carriera ed è stato, diciamo così, trasformativo. Nel senso che ho cambiato ancora una volta paese, lavoro e ambiente di vita.

IL secondo motivo è che il 2023 è stato uno degli anni più importanti in termini di sviluppo tecnologico da quando ho iniziato la mia carriera e la barriera della conoscenza per accedere all’area dei dati è aumentata.

Con tutti i nuovi sviluppi e le improvvise richieste di competenze di intelligenza artificiale generativa nel campo dei dati, penso che sia uno dei momenti più difficili per avviare un…

Fonte: towardsdatascience.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *